parovel

com_tags
Parovel Blog

Articoli con TAG: doccarso


  • La vendemmia Parovel 2020 volge al termine

    refosco parovel caresana

    Rimangono da raccogliere ancora il terrano ed il refosco e poi la nostra vendemmia 2020 sarà conclusa. Il nostro cantiniere Euro controlla ogni giorno il grado di maturazione e le condizioni in modo da portare in cantina uva sana e matura. Questi sono alcuni dei valori chiave che ci garantiscono corpo e persistenza con sentori di spezie mediterranee, piacevolmente minerali.

    Vi aspettiamo in cantina a Bagnoli della Rosandra ogni sabato dove potrete degustare, non solo il nostro refosco, ma tutti i nostri vini autoctoni del Carso Barde, i nostri oli extravergine d'oliva Tergeste DOP Presidio Slow Food e gli immancabili abbinamenti gastronomici con prodotti del territorio.

    Arrivederci alla prossima vendemmia!

  • Poje Barde malvasia istriana, dalle antiche origini elleniche

    malvasia istriana trieste parovel

    Della malvasia istriana si hanno tracce nella nostra terra, tra Val Rosandra e l'Istria, sin dal 1300. Una varietà profumata, piena e persistente, che però è stata spesso trascurata a causa della sua delicatezza e predisposizione alle malattie. La presenza sanificatrice di costanti brezze e della Bora permettono da sempre interventi minimi, regalandoci un’uva sana che contiene in sè molta sapidità e mineralità, che l’affinamento in bottiglia esalta, anche dopo svariati anni. La coltivazione della malvasia istriana infatti, e di altri auctotoni, è portata avanti da virtuosi che non vogliono scendere a tutti i costi a patti col mercato, operando in una nicchia che non ha una vasta produzione, ma offre vini dal carattere deciso. Una “viticoltura eroica” che vuole far vivere il proprio vino anche dopo svariati anni dalla sua vendemmia.
    Papà Zoran negli anni '70 decise di non estirparla per fare spazio ai rossi, continuando così a produrre un vino piacevolmente carico e molto espressivo, ricco di melodiosa aromaticità. Ed ecco il nome Pôje, dall'affermazione "ona pôje" che in sloveno significa "lei canta”.

Questo sito utilizza i cookie. Continuando a navigare il sito accetti i termini e le condizioni previste per l'utilizzo dei cookie. > Leggi di più