parovel

com_content
 Facebook  You Tube
BLOG

OLIO NUOVO IN FRANTOIO PAROVEL 2017: la bianchera è la nostra regina!

Blog / 19/10/2017

BIANCHERA 2017 Parovel campagna olearia trieste

La principale varietà coltivata nel nostro territorio si chiama Bianchera - Belica (nome sloveno per la cultivar), selezionatasi nel corso dei secoli nel territorio del comune di San Dorligo della Valle - Dolina. Il suo nome deriva probabilmente dal fatto che il cambiamento di colore del frutto (invaiatura) è tardivo e progressivo, e quasi mai completo neppure a maturazione avanzata. Tra le principali caratteristiche agronomiche di questa varietà autoctona è un'elevata resistenza al freddo. La produzione di olio è elevata, e le rese sono generalmente superiori al 16%. L'olio di bianchera presenta alcuni aspetti caratteristici e molto importanti: un'alta percentuale di acido oleico ed un elevato contenuto in polifenoli, antiossidanti naturali, oltre ad un'acidità oleica estremamente bassa.

Curiosi di saperne di più? Per tutti voi c'è OLIO NUOVO IN FRANTOIO PAROVEL presso il nostro Frantoio Oleario in Zona Artigianale Dolina 546 a Trieste.

DOMENICHE: 22 e 29 ottobre, 12 novembre - vendita diretta dalle 10:00 alle 16:00.

Degustazioni guidate (su prenotazione) nei seguenti orari: 10:30, 11:30, 12:30

SABATI: 28 ottobre, 4 e 18 novembre - assaggi e vendita diretta dalle 15:00 alle 18:00.

info & prenotazioni:
tel. +39 040-227050 | +39 346-7590953
parovel.comunica@parovel.com

Leggi tutto >

OLIO NUOVO IN FRANTOIO PAROVEL 2017

Blog / 16/10/2017

OLIO NUOVO CUORE 2015

OLIO NUOVO IN FRANTOIO

presso il nostro Frantoio Oleario in Zona Artigianale Dolina 546

DOMENICHE: 22 e 29 ottobre, 12 novembre - vendita diretta dalle 10:00 alle 16:00. Degustazioni guidate (su prenotazione) nei seguenti orari: 10:30, 11:30, 12:30

SABATI: 28 ottobre, 4 e 18 novembre

info & prenotazioni:

tel. +39 040-227050 | +39 346-7590953
parovel.comunica@parovel.com

Leggi tutto >
Eventi

EVENTI D'AUTUNNO PAROVEL 2017: OLIO NUOVO, OSMIZA, BAKUS DAY!

È arrivato l'autunno e con lui tutti i momenti d'incontro con la nostra famiglia, la nostra terra e i nostri prodotti!

Ed ecco qui gli Eventi d'Autunno 2017 Parovel: dall’olio nuovo con degustazioni guidate degli extravergini Mackè, RoZò e Ul’ka, al vino novello in cantina alla tradizionale Osmiza triestina.


OLIO NUOVO IN FRANTOIO presso il nostro Frantoio Oleario in Zona Artigianale Dolina

DOMENICHE: 22 e 29 ottobre, 12 novembre

Vendita diretta dalle 10:00 alle 16:00

Degustazioni guidate (su prenotazione) nei seguenti orari: 10:30, 11:30, 12:30

SABATI: 28 ottobre, 4 e 18 novembre

Vendita diretta dalle 15:00 alle 18:00


OSMIZA D’AUTUNNO dal 3 al 12 novembre in Cantina a Bagnoli della Rosandra

Con il vino nuovo, la tipica Merenda Carsolina con gli affettati, le olive della casa e i formaggi artigianali del Carso.

Da lunedì a venerdì: 17:00 - 23:00 / sabato e domenica: 10:00 - 23:00


BAKUS DAY Sabato, 11 novembre sempre in Cantina

L’Osmiza si ravviva ancora di più per la festa in onore del dio del vino, proprio nel giorno di San Martino. Dalle 21:00 musica dal vivo con il gruppo “Kraški Ovčarji” per una serata dal ritmo Pop-Balcanico e alle 23:00 l’attesa elezione del Bakus Parovel 2017!

Per motivi organizzativi è gradita la prenotazione del tavolo.


E infine..

Natale Parovel 2017 dal 28 Novembre presso la nostra sede in Zona Art. Dolina. Per i tuoi regali puoi scegliere tra tutta la linea dei vini Barde, i nostri oli e altre specialità gastronomiche del territorio. Le foto sono on line nella Gallery del nostro sito e ti aspettiamo per visitare il nostro show room.

Leggi tutto >
Notizie

Vendemmia Parovel 2017, caratterizzata da mosti armonici

La vendemmia Parovel 2017 è ormai già tutta in cantina. E per capire come sia andata quest’annata abbiamo chiesto dettagli a Euro Parovel, l’enologo e vignaiolo di famiglia.
«Quest’anno i nostri vigneti, per la maggior parte di Vitovska, Malvasia istriana, Glera, Refosco e Terrano hanno prodotto oltre 1000 quintali di uva sana, il caldo secco dell’estate ha portato infatti le uve a piena maturazione in maniera omogenea. E anche se da fine agosto la pioggia è stata copiosa, le precipitazioni non hanno intaccato la bontà dell’uva, che si è presentata senza parassiti o muffe. L’acidità rilevata in questa vendemmia è stata tra 5 e 7 g/L con grado zuccherino soddisfacente intorno al 20%. Abbiamo così ottenuto dei mosti armonici con un pH attorno il 3,5. Il 2017 segna come per la maggior parte dei vignaioli il 30% in meno di produzione rispetto al 2016, ma possiamo senz’altro affermare che la qualità rimane inalterata rispetto alle annate precedenti e anzi, forse potremo anche avere delle grandi sorprese, soprattuto dai rossi: i composti fenolici dell’uva hanno un’importanza sia a livello nutrizionale come antiossidanti, sia a livello organolettico influenzando il colore e il sapore del futuro vino. Un plauso va anche all’ottimo team che ha lavorato in vigna quest’anno, permettendo di concludere tutta la vendemmia in 8 giorni.»
E mentre attendiamo di assaggiare il vino nuovo a San Martino, andremo a controllare le 6.000 nuove viti di Malvasia istriana che hanno preso radici quest’anno nel vigneto Kamnje Parovel a San Dorligo della Valle e che portano avanti la grande tradizione di famiglia nella coltivazione di questo vitigno, così amato già dal bisnonno Pietro. Un amore radicato in più di un secolo di storia.

Leggi tutto >

Questo sito utilizza i cookie. Continuando a navigare il sito accetti i termini e le condizioni previste per l'utilizzo dei cookie. > Leggi di più